Condizioni Generali di Vendita

.

L’offerta e la vendita di vini e coupon sul sito web www.morenatrere.com sono regolate dalle seguenti Condizioni Generali di Vendita.

I prodotti acquistati sul sito web www.morenatrere.com sono prodotti, venduti e contraddistinti da marchi di titolarità di Azienda TreRè s.s., con sede legale in Faenza (RA), Via Casale 19, iscritta al Registro delle Imprese di Ravenna, n. 261471, P. IVA00406640391. (di seguito “TreRè” o il “Venditore” o “noi”).

.

1. CONCLUSIONE DEL CONTRATTO DI VENDITA

1.1
Le presenti condizioni generali di vendita sono parte integrante ed essenziale del contratto di vendita con il cliente. L’invio telematico dell’ordine da parte del cliente implica totale conoscenza delle presenti Condizioni Generali di Vendita e la loro integrale accettazione. Qualora il cliente non sia d’accordo con uno o più termini contenuti nelle presenti Condizioni Generali di Vendita è pregato di astenersi dall’effettuare acquisti su www.corsiaitalia.com (il “Sito”).
1.2
Per procedere all’acquisto di uno o più prodotti sul Sito, il cliente dovrà effettuare preventivamente la registrazione sul Sito, fornendo a TreRè, in ottemperanza alle applicabili disposizioni in materia di protezione dei dati personali, tutti i dati necessari per consentire a quest’ultima di dare esecuzione agli ordini inoltrati.
1.3
Per concludere il proprio contratto di acquisto con TreRè, il cliente dovrà trasmettere a TreRè il proprio ordine seguendo la procedura richiamata sul Sito. L’invio telematico dell’ordine fa sorgere l’obbligo in capo al cliente di corrispondere il prezzo ivi indicato.
1.4
Quando il cliente effettua un ordine riceverà un’e-mail da parte di TreRè che contiene la conferma del ricevimento dell’ordine e il riepilogo del medesimo: questa e-mail non costituirà tuttavia accettazione automatica dell’ordine stesso.
1.5
TreRè si riserva il diritto di rifiutare gli ordini dei clienti con i quali sia in corso una controversia relativa al pagamento di un ordine precedente.
.

2. PREZZI DI VENDITA

2.1
Tutti i prezzi di vendita dei prodotti esposti ed indicati all’interno del Sito sono comprensivi di IVA e di ogni altra imposta eventualmente applicabile in relazione alla vendita.
2.2
Il costo della spedizione e trasporto, se previsto, sarà chiaramente indicato e visualizzato prima del perfezionamento dell’ordine o comunque sempre prima dell’accettazione da parte di entrambe le parti dello stesso.
2.3
I prezzi dei prodotti potrebbero essere soggetti ad aggiornamenti. Il cliente è tenuto ad accertare il prezzo finale di vendita prima di inoltrare il relativo ordine. Il palese errore materiale riportato nel prezzo presente sul Sito rispetto al prezzo comunemente noto del prodotto prescelto, comporta la facoltà per TreRè di non confermare la spedizione e procedere con un rimborso immediato del valore dell’acquisto versato dal cliente senza che quest’ultimo possa opporre eccezioni in merito.
.

3. MODALITÁ DI CONSEGNA

3.1
TreRè farà il possibile per evadere gli ordini trasmessi entro 7 giorni lavorativi e comunque non oltre 30 giorni a decorrere dal giorno successivo a quello in cui il cliente ha trasmesso l’ordine.
3.2
Il cliente è tenuto a verificare, all’atto del ricevimento, la conformità del prodotto a lui consegnato con l’ordine effettuato; solo dopo tale verifica, e salvo ovviamente il diritto di recesso previsto al successivo punto 7, il cliente dovrà sottoscrivere i documenti di ricevimento. Compilando la scheda anagrafica nella procedura di registrazione necessaria ad attivare nei suoi confronti l’iter per l’esecuzione del presente contratto e le relative ulteriori comunicazioni, il cliente autorizza TreRè a comunicare i dati anagrafici (residenza, recapito telefonico) ai corrieri e/o spedizionieri di fiducia utilizzati per la consegna dei beni acquistati in modo da permettere le procedure necessarie al loro recapito.

4. MODALITÁ DI PAGAMENTO

4.1
Per il pagamento del prezzo dei prodotti e delle relative spese di spedizione e consegna, se previste, il cliente potrà seguire una delle modalità indicate nel modulo d’ordine. In nessun caso saranno addebitati costi ulteriori in relazione allo strumento di pagamento prescelto dal cliente.
4.2
In caso di pagamento mediante carta di credito, la procedura di pagamento si svolgerà tramite connessione protetta collegata direttamente all’istituto bancario titolare e gestore del servizio di pagamento on line, a cui TreRè non può accedere. In particolare, le informazioni finanziarie (ad esempio, il numero della carta di credito/debito o la data della sua scadenza) saranno inoltrate, tramite protocollo crittografato, a Banca Sella o ad altre banche, che forniscono i relativi servizi di pagamento elettronico a distanza, senza che terzi possano, in alcun modo, avervi accesso. Tali informazioni, inoltre, non saranno mai utilizzate da TreRè se non per completare le procedure relative all’acquisto e per emettere i relativi rimborsi in caso di eventuali restituzioni dei prodotti, a seguito di esercizio del diritto di recesso, ovvero qualora si renda necessario prevenire o segnalare alle forze di polizia la commissione di frodi sul Sito. L’importo dell’ordine sarà addebitato al momento della transazione bancaria salvo, ovviamente, il diritto del cliente di vedersi riaccreditato l’importo in qualsiasi caso di inadempimento da parte del Venditore o mancata esecuzione del contratto per qualsiasi ragione.
4.3
Il cliente è l’unico responsabile dei dati immessi pertanto egli garantisce di utilizzare solo carte di credito di cui ha la legittima disponibilità.
4.4
Se il cliente possiede una carta di credito attiva sul conto Paypal il sistema permette di salvare un codice di riconoscimento per non inserire nuovamente le credenziali nei prossimi pagamenti. In questo caso, i dati forniti verranno raccolti da TreRè in maniera crittografata e trasmessi a PayPal.
4.5
Il cliente potrà procedere al pagamento mediante bonifico bancario unicamente a condizione che l’istituto bancario scelto sia elencato nell’apposito menu a tendina presente nel sito. Diversamente, non sarà possibile procedere con questa modalità di pagamento.
.
4.6
La consegna a Clienti a noi sconosciuti avviene, a nostra discrezione, con pagamento in contanti, con contrassegno oppure con pagamento anticipato.
.
4.7
I pagamenti effettuati vengono conguagliati alla passività più remota. Pagamenti Bancari o Postali e Cambiali e assegni vengono accettati solamente per adempimento e senza spese e costi da parte nostra. In caso di ritardo del pagamento, ci riserviamo il diritto di addebitare gli interessi di mora pari all‘8% del tasso d‘interesse di base. Con ciò non si rinuncia all‘ulteriore esercizio del diritto su un danno dovuto al ritardo di pagamento.
.
4.8
Se le condizioni di pagamento non vengono rispettate senza valida giustificazione, tutte le nostre richieste scadono immediatamente, incluse quelle pattuite per il pagamento rateale o per differimento di pagamento. L’acquirente ha il diritto di compensazione o di ritenzione solo in caso di crediti di contropartita da noi accertati in maniera indiscussa o passati in giudicato. Vengono concessi sconti solamente se tutti i termini di pagamento di consegne precedenti sono stati assolti.
.
4.9
Nel caso di un significativo peggioramento della situazione finanziaria del Cliente, che motiva il dubbio di un’insolvibilità da parte dello stesso, TreRè ha diritto di recedere dal contratto, oppure di trattenere le consegne e le prestazioni e di concedere al Cliente, sempre a discrezione di TreRè, un termine suppletorio adeguato per il pagamento anticipato o per fornire garanzie. Allo scadere del termine suppletorio TreRè ha comunque il diritto di recedere dal contratto stipulato con il Cliente.
.
4.10
Possibili errori nelle nostre fatture devono essere segnalati entro 8 giorni dalla ricezione. Il silenzio del Cliente della fattura vale come riconoscimento tacito della correttezza della fattura.

5. RESPONSABILITÁ E GARANZIA

5.1
TreRè non assume alcuna responsabilità per i disservizi imputabili a causa di forza maggiore quali, a titolo esemplificativo, incidenti, esplosioni, incendi, scioperi e/o serrate, terremoti, alluvioni ed altri similari eventi che impedissero, in tutto o in parte, di dare esecuzione al contratto nei tempi concordati.
5.2
TreRè non sarà responsabile nei confronti di alcuna parte o di terzi in merito a danni, perdite e costi subiti a seguito della mancata esecuzione del contratto per le cause sopra citate, avendo il cliente diritto soltanto alla restituzione del prezzo corrisposto.
5.3
Parimenti, TreRè non è responsabile dell’eventuale uso fraudolento ed illecito che possa essere fatto da parte di terzi, di carte di credito, assegni ed altri mezzi di pagamento, all’atto del pagamento dei prodotti acquistati. TreRè infatti, in nessun momento della procedura d’acquisto è in grado di conoscere il numero di carta di credito del cliente il quale, aprendosi una connessione protetta, viene trasmesso direttamente al gestore del servizio bancario.
5.4
Le caratteristiche essenziali dei prodotti sono presentate sul Sito all’interno di ciascuna scheda prodotto. Le immagini ed i colori dei prodotti offerti in vendita potrebbero tuttavia non essere corrispondenti a quelli reali per effetto del browser Internet e del monitor utilizzato.
.
5.5
Il Cliente deve controllare immediatamente se la merce presenta difetti. La denuncia di merce palesemente difettosa, qualità palesemente non conforme o la consegna di merce palesemente differente da quella ordinata, deve essere a noi inviata per iscritto entro 3 giorni dalla consegna, oppure, se il difetto non era visibile al primo esame, entro 1 settimana dalla scoperta del difetto.Se difetti palesi non vengono denunciati in tempo e secondo le modalità, decade qualsiasi responsabilità a riguardo.
.
5.6
TreRè ha il diritto di scegliere se sostituire la merce difettosa e risponde solamente dei danni causati da volontà colpevole o negligenza grave da parte sua o della sua persona ausiliaria.  Ciò vale per tutte le richieste di risarcimento, indipendentemente dal fatto che si basino su disposizioni legali, azioni delittuose, accordi contrattuali o altri motivi legali. Questa limitazione della responsabilità non prevede però i danni diretti causati dalla mancanza di qualità garantite e i difetti contro i quali il Cliente dovrebbe essere tutelato attraverso le qualità garantite. Per altri difetti consequenziali TreRè risponde solo in modo limitato, come descritto sopra.
.
5.7
Non sussistono diritti di contestazione per discrepanze minime dalla qualità pattuita e per limitazioni minime dell’utilizzo. Tolleranze condizionate e settoriali non autorizzano alla contestazione di difetti. Difetti riscontrati solamente in una parte della merce non autorizzano al reclamo di tutta la merce consegnata.
.
5.8
Se viene contestata una parte o l’intera merce consegnata, nessun pezzo della merce contestata può essere utilizzato, elaborato o trasmesso a terzi. Se ciò dovesse succedere, il reclamo sarà privo di oggetto.
.
5.9
Sono esclusi, a qualsiasi titolo giuridico, ulteriori richieste di risarcimento danni o risarcimento spese da parte del Cliente, soprattutto a causa di violazione dei doveri di rapporto creditorio e atto illecito. Ciò non vale per responsabilità obbligatorie, p.e. secondo la legge di responsabilità da prodotto, in caso di volontà colpevole, negligenza grave, per lesione letale, corporale o dell’incolumità o per violazione dei doveri contrattuali. Il diritto al risarcimento danni per violazione di doveri contrattuali è però limitato a danni prevedibili e tipicamente contrattuali ed è coperto solamente fino alla somma di copertura della nostra assicurazione di responsabilità civile, a meno che non si risponda di negligenza grave, volontà colpevole o lesione letale, corporale o dell’incolumità.
.
5.10
Tutti i diritti di contestazione del Cliente si estinguono dopo un anno dal ricevimento della merce.

6. OBBLIGHI DEL CLIENTE

6.1
E’ fatto severo divieto a persone minorenni di concludere un ordine sul Sito.
6.2
I dati inseriti in fase di acquisto devono essere esclusivamente i propri reali dati personali e non di terze persone, oppure di fantasia. TreRè si riserva di perseguire legalmente ogni violazione ed abuso, nell’interesse e per la tutela dei consumatori tutti.
6.3
Il cliente manleva TreRè da ogni responsabilità derivante dall’emissione di documenti fiscali errati a causa di errori relativi ai dati forniti dal cliente, essendone egli stesso unico responsabile del corretto inserimento.
.
7. RISERVA DI PROPRIETA’
.
7.1
Tutta la merce consegnata rimane di proprietà di TreRè fino alla completa riscossione di tutti i crediti di TreRè presso il Cliente. Il Cliente può vendere o trasformare le merci con riserva di proprietà nell’ambito di un regolare esercizio, ammesso che il credito passi dalla rivendita direttamente a TreRè e che la riserva di proprietà venga trasferita dal Cliente al suo acquirente.
.
7.2
Non avviene alcun acquisto di proprietà della merce da noi fornita con riserva di proprietà da parte del Cliente attraverso la trasformazione o l’elaborazione. Se la merce fornita viene collegata ad altre cose o elaborata, ciò avviene su nostro ordine, senza che per noi ne derivino obblighi.
.
7.3
Se le merci consegnate vengono rivendute a terzi da sole o in collegamento con altre cose, prima del pagamento del prezzo di vendita – cosa che nell’ambito di un regolare esercizio, soprattutto di rivendita, è assolutamente concesso – il Cliente si impegna a riservarsi il diritto di proprietà. Nello stesso momento cede a TreRè il credito derivante dalla rivendita al suo cliente per l‘importo ancora scoperto del prezzo di vendita pattuito. Questo è da considerarsi indipendentemente dal fatto se le merci da noi fornite vengono trasformate, elaborate o collegate con altre cose. Se le merci da noi fornite vengono rivendute successivamente al collegamento, alla trasformazione o all’elaborazione oppure in collegamento con altre merci, il credito del Cliente nei confronti del suo acquirente viene ceduto per il valore del prezzo di vendita pattuito tra noi e il Cliente.
.
7.4
Il Cliente ci autorizza da subito di far valere presso il suo acquirente il credito a noi ceduto a proprio nome. Su richiesta del Cliente, ci impegniamo a svincolare i crediti ceduti per garanzia, se l’importo complessivo supera del 20% il credito nei confronti di TreRè.
.
7.5
Il Cliente ha l’obbligo di fornire a TreRè, in qualsiasi momento questo lo richieda, informazioni sulla destinazione della merce fornita con riserva di proprietà e sui crediti derivati dalla rivendita, in particolare di fornire a TreRè nome ed indirizzo del suo acquirente e il valore del credito ceduto e di comunicare a TreRè tutte le informazioni necessarie per la riscossione del credito ceduto.
.
7.6
Vengono escluse altre disposizioni, come il pignoramento o la cessione delle nostre merci. Il Cliente è obbligato ad informarci immediatamente del pignoramento o della cessione del credito o altre rivendicazioni fatte da terzi sulla merce o il credito ceduto. Nel caso di pignoramento, il Cliente ha l’obbligo di inviarci contemporaneamente una copia del protocollo di pignoramento. Nel caso di un accesso da parte di terzi, il Cliente deve coprire tutte le spese necessarie per la revoca dell’accesso, soprattutto nell’ambito di un ricorso da parte di terzi e per la riappropriazione della merce.

8. ULTERIORI PRECISAZIONI

8.1
L’ordine non è revocabile da parte del cliente ma, per intendersi valido, deve essere confermato espressamente da TreRè. La conferma avviene generalmente mediante una mail automatica che invieremo al Cliente dopo aver visionato l’ordine ed avere appurato che questo sia lecito ed, al contempo, di essere in grado di soddisfarlo.
8.2
Se il cliente richiederà modifiche successive al momento dell’ordine, eventuali oneri derivanti da queste saranno a suo carico dopo essere state concordati preventivamente da entrambe le parti.
8.3
Nei singoli casi ci riserviamo una correzione dei nostri prezzi nel caso in cui tra la consegna del preventivo e l’esecuzione dell’ordine sono necessari adattamenti dovuti al tasso di cambio oppure si è verificata una modifica dei prezzi delle materie prime. Il Cliente ha il diritto di recesso solo se l’aumento del prezzo supera il 10% del prezzo pattuito in precedenza.
8.4
La consegna della merce avviene franco fabbrica a rischio e pericolo del Cliente, anche per spedizioni porto franco. Non appena la merce viene consegnata alla persona addetta al trasporto, il rischio passa al Cliente. Se la consegna viene ritardata a causa di circostanze causate dal Cliente, il rischio passa committente il giorno stesso in cui la merce è pronta per la consegna.
8.5
Il termine di consegna inizia con la data della ricezione da parte nostra dell’ordine, non prima però del chiarimento di ogni dettaglio necessario per l’esecuzione dell‘incarico. I termini e le date di consegna valgono solamente se da noi espressamente confermati. Iniziano con la data della conferma d’ordine scritta, non prima però della completa trasparenza dell’incarico, quindi non prima di aver ottenuto eventuali chiarimenti e/o materiale necessario da parte del Cliente. Nel caso vengano pattuiti pagamenti di acconto o pagamenti totali anticipati, i termini e le date di consegna iniziano al momento della ricezione da parte nostra del tipo di pagamento pattuito.
8.6
Il termine di consegna cessa nel giorno in cui la merce esce dallo stabilimento oppure, nel caso di impossibilità di consegna, quando la merce viene immagazzinata nello stabilimento.
8.7
Se il termine di consegna supera per causa di TreRè i 14 giorni e il termine suppletorio concordato per iscritto con l’acquirente non viene rispettato, il Cliente ha il diritto di recedere dal contratto. La mancata consegna nei termini pattuiti dovuta a forze di causa maggiore o ad altri ostacoli inevitabili nonostante tutta la diligenza ragionevole, compresi ritardi dei mezzi di trasporto, scioperi e conflitti industriali presso i nostri fornitori, non implica da parte di TreRè un ritardo di consegna per tutta la durata di simili eventi.
8.8
Per ritardi nella consegna o impossibilità oggettiva di consegna viene escluso un risarcimento danni a favore del Cliente, tranne che nel caso di volontà colpevole o negligenza grave da parte di TreRè.
8.9
Ordini differiti e quantitativi sono da intendersi come ordini fissi con obbligo di ritiro. Se non diversamente pattuito per iscritto durante la durata dell’accordo, il ritiro deve avvenire entro 12 mesi dalla prima consegna. Allo scadere dell’ultimo termine di consegna abbiamo il diritto di consegnare per intero tutte le quantità non ancora consegnate.
8.10
In caso di ritardato ritiro o mora del Cliente, il pericolo di perdita fortuita o deperimento fortuito della merce passa al Cliente stesso nel momento in cui esso ritarda il ritiro. TreRè ha il diritto di porre una proroga adeguata e, al suo scadere, di immagazzinare la merce non ritirata a spese del Cliente secondole queste condizioni di vendita. Invariati restano i diritti di TreRè di recedere dal contratto e di richiedere un risarcimento danni.

9. LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

9.1
Ogni controversia relativa all’ applicazione, esecuzione, interpretazione e violazione dei contratti d’acquisto stipulati tramite il sito web www.morenatrere.com è sottoposta alla legge italiana; le presenti condizioni generali si riportano, per quanto non espressamente ivi previsto, alle norme previste dal Codice Civile, nonché al d.lgs. 205/06 (“Codice del Consumo”). E’ espressamente esclusa l’applicazione della Convenzione delle Nazioni Unite sui Contratti di Vendita Internazionale di Merci.
9.2
Per qualsiasi controversia tra le parti in merito al presente contratto sarà competente il Foro nel cui circondario ha il proprio domicilio il consumatore; per tutte le altre controversie sarà di esclusiva competenza il Tribunale di Ravenna.

10. MODIFICHE E AGGIORNAMENTI

10.1
TreRè si riserva il diritto di modificare il Sito, le politiche e le presenti Condizioni Generali di Vendita in qualsiasi momento per offrire nuovi prodotti o servizi, ovvero per conformarsi a disposizioni di legge o regolamentari. Il cliente che accede al Sito e inoltra un ordine aderirà alle politiche e ai termini delle Condizioni Generali di Vendita di volta in volta vigenti nel momento in cui l’ordine sarà effettuato, salvo che eventuali modifiche non abbiano efficacia retroattiva in forza della legge applicabile (nel qual caso, si potranno applicare anche agli ordini che il cliente ha effettuato in precedenza). Qualora una qualsiasi previsione delle presenti Condizioni fosse ritenuta invalida, nulla o per qualunque motivo inapplicabile, tale condizione non pregiudicherà comunque la validità e l’efficacia delle altre previsioni.

Ultimo aggiornamento: mercoledì 14 ottobre 2015 alle ore 12:06

Iscriviti GRATIS alla nostra Newsletter!

1. Contenuti speciali: ricette, abbinamenti...

2. Coupon esclusivi fino a - 40% sui nostri pacchetti

3. Sconti e-commerce fino a -20% sui nostri vini

Congratulazioni! Riceverai immediatamente una mail per confermare la tua iscrizione! :)

Shares
Share This